31 agosto / 4 settembre 2016
inaugurazione mercoledì 31 agosto 2016 – ore 18

Eventi celebrativi del centodecimo anniversario della fondazione
a cura del Moto Club Trieste in coorganizzazione con il Comune di Trieste

Moto Club Trieste 110 – Programma_[pdf]

www.motoclubtrieste.com

110 anni di storia del Moto Club Trieste attraverso 110 motociclette, una per ogni anno, dal 1906 ai giorni nostri. E’ questo il filo conduttore dell’importante evento espositivo che sarà inaugurato mercoledì 31 agosto alle ore 18.00, al “Salone degli incanti” dell’ex pescheria centrale di Trieste.
Tutto il programma della cinque giorni (dal 31 agosto al 4 settembre alla prestigiosa sede espositiva sulle Rive, con ingresso libero e gratuito) è stato presentato oggi (lunedì 29 agosto) nel corso di un’affollata conferenza stampa alla quale sono intervenuti tra gli altri l’assessore allo Sviluppo economico e Turismo Maurizio Bucci, il presidente del Comitato organizzatore Stefano Zuban e Paolo Parlotti, figlio del compianto campione di motociclismo Gilberto.
“Ci piace giocare con le nostre passioni, in questo caso con i motori delle moto -ha detto l’assessore Maurizio Bucci- ma questo è anche e sopratutto un evento fondamentale per promuovere e favorire il turismo del nostro territorio, e di questo ringrazio gli organizzatori. Bucci ha evidenziato ancora la validità di questa proposta sia per la sua valenza storica e culturale che per l’attualità e il futuro delle due ruote.
La rassegna -che si inserisce nelle manifestazioni per i 110 anni di vita del Moto Club Trieste- è stata quindi illustrata nei dettagli da Stefano Zuban che ha tra l’altro sottolineato il valore delle moto esposte (110 motociclette tre quarti delle quali funzionanti, una per ogni anno, dal bicilindrico raffreddato ad acqua della Hildebrand & Wolfmuller alla Mv Augusta 500 tre cilindri che fu di Giacomo Agostini e fino all’ultima moto elettrica) prestate da collezionisti internazionali che hanno aderito con entusiasmo e partecipazione al progetto. Un omaggio particolare sarà riservato al campione triestino Gilberto Parlotti (venerdì 2 settembre, alle 19.00, sarà anche presentato l’instant book “ Gilberto Parlotti – La corsa incompiuta” curato da Claudio Ernè”) ed è in programma anche la premiazione di Giuseppe Spreafico, il primo motociclista carabiniere che nel ’54 entrò a Trieste.
Spazio anche per la riedizione del libro “Motociclismo a Trieste-110 anni di storia nella provincia giuliana” di Franco Damiani di Vergada con i giornalisti Marco Masetti e Claudio Ernè (giovedì 1 settembre alle ore 18.00). Sempre al “Salone degli incanti” (ancora giovedì 1 settembre, alle 10.30) lezione propedeutica per giovanissimi su sicurezza stradale e motociclismo, mentre (venerdì 2 settembre, alle ore 11.30) si terrà una conferenza sulla sicurezza del motorismo, con la prevista partecipazione di Giacomo Agostini, Lino Dainese, Marco Lucchinelli e del presidente della Commissione parlamentare trasporti on. Michele Meta. Il 2, 3 e 4 settembre è in programma infine un motoraduno nazionale e internazionale, che culminerà con una grande sfilata nella giornata di domenica.
Un evento e un raduno d’eccellenza che celebrerà i 110 anni di vita del Moto Club Trieste, che sono -come è stato evidenziato- 110 anni di vita della nostra città.

COMTS-GC